15 Ago 22

Politiche, tutti a tavola è quasi pronto!

In Abruzzo alle politiche del 2018 ‘selezionarono’ 21  parlamentari. 14 deputati, di cui 8 del Movimento Cinque Stelle, 2 rispettivamente dal Pd, Forza Italia e Lega. 7 senatori di cui 3 dal M5S,

08 Ago 22

Non è più tempo di Santoro e Cacciari

Qualche giorno fa la lucidità di Massimo Cacciari in un’intervista su La Repubblica, tutti sanno che c’è un’unica agenda ed è quella che impone l’Europa, se vogliamo che la Bce continui ad acquistare

06 Ago 22

Il freelance resta il classico freelance

Su Linkiesta di qualche anno fa, Andrea Coccia intervistava Claudio Fava, giornalista, politico, vice presidente della Commissione d’inchiesta antimafia, autore del libro Comprati e venduti, Add Editore,

01 Mag 22

Primo maggio, due conti della serva

Un primo maggio con le promesse del Piano nazionale di ripresa e resilienza. Perché faremo tante riforme, cambieremo di sana pianta un Paese, riformeremo la giustizia, abbatteremo i tempi di attesa della

07 Mar 22

1 giovane su 4 non fa nulla, metà donne

Sono oltre 3mln, i giovani italiani che non studiano, non lavorano e non sono inseriti in percorsi formativi, la fascia d’età è compresa tra i 15 e i 34 anni e il dato è del Ministero per le Politiche

16 Feb 22

Infn, 8 coordinatrici su 14 sono donne

Realizzare il pieno potenziale della ricerca vuol dire puntare su chi è stato spesso ai margini di questo mondo, le donne.
Per troppo tempo le posizioni di vertice nella ricerca scientifica sono state

10 Gen 22

Covid-19, la stanchezza dell’obbedire

Una conferenza stampa alle 18 del presidente Draghi, con i ministri della Salute e dell’Istruzione, Speranza e Bianchi, insieme al coordinatore del Comitato tecnico scientifico, Franco Locatelli, sugli

28 Dic 21

PNRR, alle Camere per i primi fondi

La Cabina di Regia ha trasmesso alle Camere il report sullo stato di attuazione del Pnrr. È il primo passo per ottenere da Bruxelles il contributo finanziario di 24,1 miliardi previsto per il 2021.
Riduzione

27 Nov 21

Luigi Einaudi, libertà come fatto morale

Il 30 ottobre 1961, moriva a Roma Luigi Einaudi, il secondo presidente della Repubblica italiana, il presidente della ricostruzione post bellica. Salvatore Carrubba ha immaginato su IlSole24ore, cosa potrebbe