03 Set

MAXXI, prima edizione di Contact(less)

Al via la prima edizione del festival internazionale di performance d’arte, danza, teatro e musica del MAXXI L’Aquila.
Quattro giorni di full immersion, dalle 8 del mattino fino a notte inoltrata, dal 16 al 19 settembre, con oltre 30 appuntamenti di performance d’arte, danza, teatro, musica e incontri per un laboratorio urbano di creatività e sperimentazione, coinvolgendo cittadini di tutte le età.

Tanti gli artisti, performer, musicisti di rilevanza nazionale e internazionale, tra cui Virgilio Sieni, Cristina Donà e Daniele Ninarello, Ninos Du Brasil, Hassan Khan, Kinkaleri, MASBEDO, mk/Michele Di Stefano, Tomás Saraceno. Saranno protagonisti anche gli studenti dell’Accademia di Belle Arti con azioni artistiche dal vivo.

Scarica qui il programma

CONTACT(less) evoca un paradosso: se da un lato la mancanza di contatto legata alla digitalizzazione è indice di progresso, dall’altro innesca un nuovo desiderio di interazione. Le azioni degli artisti intendono allora riattivare una tessitura di relazioni, e affermare la centralità delle arti performative nel capoluogo abruzzese, nel solco di una tradizione di grandi artisti che nel territorio hanno agito, in particolare Joseph Beuys e Fabio Mauri, a cui questa prima edizione è dedicata.

In programma nuove produzioni e performance che hanno già ottenuto importanti riconoscimenti internazionali, con un’attenzione speciale agli avvenimenti del presente, in particolare il ricorso alle connessioni virtuali dovute al distanziamento.