20 Dic

Vigili del Fuoco, formazione qui da noi

L’Aquila ospiterà una scuola di formazione nazionale dei Vigili del Fuoco. A dare l’annuncio è il sindaco dell’Aquila, Pierluigi Biondi. Questa notte in commissione Bilancio alla Camera è stato approvato l’emendamento con cui viene data copertura finanziaria al decreto del ministro dell’Interno che dispone l’istituzione di ‘un centro di formazione territoriale per del Corpo nazionale dei Vigili del Fuoco’ nella nostra città.

Si tratta di una vittoria per questa terra, giunta al termine di un percorso lungo e complesso, che si è svolto nell’arco di mesi, in silenzio e con un lavoro costante fatto di interlocuzioni, riunioni e sopralluoghi, spiega il sindaco. Incontri a cui hanno partecipato, oltre al sottoscritto, rappresentanti nazionali e regionali dei Vigili del Fuoco, del Comune e il senatore Gaetano Quagliariello, che ringrazio per l’attenzione mostrata verso un progetto così importante. Ringraziamenti che estendo alla presidenza del Consiglio dei ministri, al Viminale e al Dipartimento dei Vigili del Fuoco che hanno raccolto e sostenuto la proposta giunta da questo territorio, che oltre a diventare sede per la preparazione e l’addestramento dei Vigili del Fuoco compie un altro passo, sulla scorta delle esperienze maturate a seguito del sisma 2009, verso la consacrazione quale punto di riferimento  non solo per gli Appennini e le aree interne ma per l’intero Paese in tema di emergenze legate alle calamità naturali. Concretizzeremo presto con il Dipartimento dei Vigili del Fuoco l’accordo, che nei termini generali è già stato impostato, per la messa a disposizione delle strutture necessarie alla nascita del centro di formazione, conclude il sindaco Biondi.

Un plauso al Governo, a quanti ci hanno lavorato e al Conapo nazionale che da tempo lavorava al progetto, commentano in una nota Elio D’Annibale ed Ermanno Pitone, rispettivamente segretari regionale e provinciale del sindacato autonomo dei Vigili del fuoco. Auspichiamo al contempo che vengano affrontate con priorità ed estrema urgenza anche tutte le altre problematiche dei Vigili del fuoco, a cominciare dalla ricostruzione delle sedi di servizio, Comando provinciale dell’Aquila e Direzione regionale dell’Abruzzo a Coppito, da quasi 12 anni ferma clamorosamente al palo a causa della inadeguatezza dell’amministrazione del Corpo, palesemente incapace perfino di amministrare un condominio, concludono caustici.

Per chi verrà a formarsi all’Aquila saranno messi a disposizione gli alloggi del Progetto case.