28 Lug

Viaggiare tra green pass e quarantene

Il ministro della Salute, Roberto Speranza, con l’ordinanza 18 giugno 2021, ha previsto l’uso della Certificazione Verde Covid-19 per gli ingressi in Italia dai Paesi dell’Unione Europea e da Giappone, Canada e Stati Uniti.

Per chi proviene dal Regno Unito di Gran Bretagna e Irlanda del Nord, compresi Gibilterra, Isola di Man, Isole del Canale e basi britanniche nell’isola di Cipro, con la stessa ordinanza è stata introdotta la misura della quarantena di 5 giorni con obbligo di tampone.

La nuova ordinanza ha esteso fino al 30 luglio 2021, le misure vigenti per gli ingressi in Italia per le persone provenienti o che abbiano soggiornato nei quattordici giorni precedenti in Brasile, India, Bangladesh e Sri Lanka con modulo da compilare per l’autorizzazione all’ingresso, da richiedere al Ministero della Salute almeno 7 giorni prima.

Sono previste delle deroghe all’isolamento fiduciario e tampone per ingressi in Italia con autodichiarazione; ingressi in Italia per competizioni sportive nazionali e ingressi con autorizzazione del ministero della Salute.
Per i dettagli salute.gov.it, anche per conoscere i requisiti richiesti ai passeggeri Covid-tested.

 

Info.

Dall’Italia chiama il 1500 numero di pubblica utilità.
Dall’estero i numeri +39 0232008345  +39 0283905385.
Il servizio di risposta ai cittadini è attivo 24 ore su 24, tutti i giorni.

Contattare il 112 oppure il 118 soltanto se  strettamente necessario. In caso di sintomi o dubbi, rimanere in casa, chiamare al telefono il medico di famiglia, il pediatra o la guardia medica. Oppure il numero verde regionale o il numero di pubblica utilità 1500.

Le Regioni hanno attivato numeri dedicati per rispondere alle richieste di informazioni e sulle misure urgenti per il contenimento e la gestione del contagio del nuovo coronavirus in Italia. Si possono consultare le pagine dei siti regionali dedicate ai viaggiatori con informazioni utili, contatti e moduli per notificare rientri.

Per assistenza su acquisizione Certificazione verde Covid-19 chiamare  l’800 91 24 91 (attivo tutti i giorni dalle 8 alle 20) o scrivere a cittadini@dgc.gov.it, oppure consultare www.dgc.gov.it/web/