08 Mag

Scuole, due casi positivi e 1.253 negativi

Sono stati complessivamente 1.255 i test rapidi effettuati oggi, undicesimo screening gratuito per le scuole, in particolare per gli studenti delle superiori, che si è svolto a partire da stamani alle 9 all’Aquila.
Due i positivi, 1.253 i negativi.

I tamponi sono stati somministrati in quattro scuole:
Ipsiasar (202 tamponi),
convitto nazionale “Cotugno” di via Ficara (261),
palestra del liceo scientifico (640) – sedi operative dalle 9 alle 18 –  palestra dell’istituto di istruzione superiore “Amedeo d’Aosta” in via Acquasanta, attiva dalle 9 alle 14.

L’iniziativa è stata promossa, come negli altri casi, dal Comune dell’Aquila, in collaborazione con gli istituti che hanno fatto richiesta dello screening.
Con i dati di oggi, salgono a 35mila i test somministrati, se si considerano anche le giornate di dicembre estese a tutti i cittadini.

Pierluigi Biondi

Nel ringraziare il personale sanitario che si è messo a disposizione per i tamponi, i volontari e i dipendenti comunali che hanno lavorato sulle linee, il sindaco Pierluigi Biondi ha sottolineato l’importanza di queste giornate che, anche con l’operazione vaccini in corso, e nell’open day di questo fine settimana con il contributo essenziale del Comune, continuano a essere di grande valenza per conoscere lo stato della diffusione del virus, in particolare in ambienti delicati quali quelli delle scuole, dove gli studenti sono tornati ormai quasi tutti in presenza.

 

Scuole, nuovo screening agli studenti

Quattro postazioni nella mattinata e tre nel pomeriggio saranno operative domani, sabato 8 maggio, per lo screening delle scuole promosso dal Comune dell’Aquila, in collaborazione con gli istituti che ne hanno fatto richiesta.
L’iniziativa è rivolta principalmente agli studenti delle superiori.

In particolare, domani dalle 9 alle 18 i tamponi per i test covid-19 saranno somministrati:
alla palestra dell’Ipsiasar con ingresso da via Aldo Moro;
al musp del convitto nazionale “Cotugno” di via Ficara;
alla palestra del liceo scientifico in via Acquasanta.
Dalle 9 alle 14 sarà operativa anche la postazione nella palestra dell’istituto di istruzione superiore “Amedeo d’Aosta” in via Acquasanta.

Sarà attivo il numero verde del Comune, 800666622 dalle 9 alle 18, solo per informazioni relative allo screening.
Oggi, fino alle 18, è operativo per le adesioni alla campagna di vaccinazione open day promossa dall’Asl 1 per domani e domenica.

Per sottoporsi al test, occorre compilare il modulo on line reperibile a questo indirizzo https://bde.comune.laquila.it/screening/modulo ; in caso di impossibilità a procedere in questo senso, si potrà riempire il modulo cartaceo, che può essere scaricato da questa pagina. https://www.comune.laquila.it/pagina1961_screening-per-gli-studenti.html

Alle postazioni per i tamponi occorre presentarsi, oltre che con il modulo stampato e firmato, anche con un documento di identità valido e la tessera sanitaria.

Il test è completamente gratuito e non può essere somministrato a
chiunque abbia sintomi che indichino un’infezione da covid-19; chiunque sia attualmente in malattia per qualsiasi altro motivo; chiunque sia stato testato recentemente ed è in attesa di risposta; chiunque sia attualmente in quarantena o in isolamento;
chiunque abbia già programmato una data per un tampone;
ai bambini sotto i 6 anni.

Quella di domani è l’undicesima giornata di screening dedicata alla popolazione scolastica. Tali iniziative sono state organizzate dal Comune dell’Aquila nel capoluogo abruzzese, per un totale di oltre 10mila test già effettuati per la scuola, che si aggiungono a quelli delle giornate di dicembre scorso rivolte all’intera popolazione, per complessivi 33 mila test somministrati.

Cerchiamo sempre di essere in prima linea per fornire il nostro contributo a tutte le attività mirate a contenere il contagio, commenta il sindaco Biondi, nel giro di poche ore i dipendenti comunali vengono chiamati a collaborare con la Asl per l’open day delle vaccinazioni di sabato e domenica e presteranno assistenza allo screening per gli studenti di sabato. A chi di loro ha fornito la propria disponibilità, va il mio ringraziamento in quanto si tratta di una dimostrazione di consapevolezza del ruolo che ha la municipalità nella battaglia comune contro il covid-19. 7 maggio 2021.