09 Ott

Covid-19, strutture esterne per i pub

Sono complessivamente 4.886 i casi positivi al Covid 19 registrati in Abruzzo dall’inizio dell’emergenza. Rispetto a ieri si registrano 103 nuovi casi (ieri +68, l’altro ieri +61, il giorno prima +48), di età compresa tra 3 e 96 anni. I positivi con età inferiore ai 19 anni sono 8, di cui 4 in provincia di Pescara, 1 in provincia di Chieti e 3 in provincia di Teramo.

Il bilancio dei pazienti deceduti registra 1 nuovo caso e sale a 487, si tratta di una 80enne della provincia di Chieti. Nel numero dei casi positivi sono compresi 3.150 dimessi/guariti (+5).

Gli attualmente positivi in Abruzzo (calcolati sottraendo al totale dei positivi, il numero dei dimessi/guariti e dei deceduti) sono 1.249 (+97 rispetto a ieri).

Dall’inizio dell’emergenza, sono stati eseguiti complessivamente 218.754 test (+2.787).

100 pazienti (+10 rispetto a ieri) sono ricoverati in ospedale in terapia non intensiva; 7 (invariato rispetto a ieri) in terapia intensiva, mentre gli altri 1.142 (+87 rispetto a ieri) sono in isolamento domiciliare con sorveglianza attiva da parte delle Asl.

Del totale dei casi positivi, 752 sono residenti o domiciliati in provincia dell’Aquila (+24 rispetto a ieri), 1.148 in provincia di Chieti (+22), 2.005 in provincia di Pescara (+18), 931 in provincia di Teramo (+39), 37 fuori regione (invariato) e 13 (invariato) per i quali sono in corso verifiche sulla provenienza. Lo comunica l’assessorato regionale alla Sanità.

All’Aquila si sono registrati ieri tre casi di contagio all’Università dell’Aquila, 2 a Roio e uno a Coppito, è stata chiusa per un caso la sede dell’Arta e diversi locali e ristoranti in via precauzionale. Gli esercizi pubblici del centro che hanno lavorato grazie allo spazio concesso per l’estate, dovrebbero a breve mettere delle strutture mobili coerenti con la realtà urbana del centro storico, uguali l’una all’altra, le autorizzerà la paesaggistica del Comune dell’Aquila, che possano garantire spazi e sicurezza anche per l’inverno. C’è stato un caso al Liceo scientifico, la città è preoccupata. Mascherine anche all’aperto da qualche giorno e multe salatissime fino a 3mila euro per chi non rispetterà le regole, in particolar modo fuori le scuole e i locali della movida dove le forze dell’Ordine, con l’ausilio dell’Esercito, dovranno fare controlli a tappeto perché non si scherza più. L’Aquila non è più covid free, le Regioni potranno adottare misure più restrittive. 


Situazione in Italia e nel mondo

In Italia dall’inizio della pandemia sono stati registrati 343mila770 casi totali, di cui 70mila110 attualmente positivi, 237mila549 dimessi/guariti e 36mila111 deceduti.

 Rispetto a ieri 5.372 contagiati in più.
129mila471 tamponi in più su 12mln326mila971 tamponi effettuati in totale.

Superati i 36milioni 237mila casi nel mondo con 1mln e 054mila morti.
6mln e mezzo di contagi in Europa con 244mila001 decessi.
17 mln e mezzo di casi negli States e più di 580mila morti.
7mln e 741mila casi nel sud est asiatico ed oltre 124mila morti.
2mln e mezzo di casi nel Mediterraneo orientale e oltre 65mila morti.
Oltre un mln e 212mila casi in Africa e 26mila 591 morti.
Oltre 644mila casi nel Pacifico occidentale con più di 14mila morti. Lo riporta il Ministero della Salute.